Tristezza dopo il parto: come reagire

Tristezza dopo il parto: come reagire

13/12/2018 0 Di Redazione Mondo Mamma

Per moltissime donne il periodo successivo al parto si rivela piuttosto faticoso dal punto di vista psicologico: alcune provano un generale senso di inadeguatezza che sfocia in una profonda tristezza che può diventare nel peggiore dei casi “depressione”.

Qual è il miglior modo di reagire?

Per superare questo momento di difficoltà è fondamentale accettare tutti gli aiuti possibili da amiche a parenti e non rimanere sole troppo a lungo. Stacca un po’ la spina dal tuo ruolo di mamma per dedicarti a te stessa: trascorri un pomeriggio in un centro estetico per un bel massaggio, dal parrucchiere, in una spa oppure esci con le amiche per fare una bella passeggiata e un po’ di shopping, senza sensi di colpa e senza ansie per ritrovare la tua serenità.

Trova il modo di incontrare altre mamme con cui parlare. Condividere gli stessi dubbi e le stesse paure, ti aiuterà a sentirti meno sola: una bella chiacchierata è quel che serve per smontare, con facilità, la maggior parte dei problemi.