Tiralatte

Tiralatte

21/12/2020 Off Di Redazione Mondo Mamma

Tiralatte: cosa sapere sull’argomento

Il tiralatte è una vera e propria salvezza per le worker mum, le donne lavoratrici che si districano tra professione e vita da super mamma. Questo strumento però, che dovrebbe essere sempre nel kit di ogni gestante, non serve solo nel caso dobbiate affrontare una separazione forzata dal bambino, ma anche per aumentare la dose di latte materno o per aiutare i neonati più pigri che hanno “timore” dell’allattamento al seno.

Insomma, anche se siete tra le mamme fan dell’ allattamento naturale, sono molte le ragioni per cui dovreste iniziare a pensare all’acquisto di un tiralatte.

Come scegliere il tiralatte

Intanto è bene sapere che potrete scegliere tra due diverse tecnologie di tiralatte, quello manuale e quello elettrico.

Nel primo caso parliamo di una scelta più economica e soprattutto silenziosa: ciononostante essa si mostra perfetta solo nel caso l’estrazione sia sporadica e non abituale.

Più consona invece per chi ha bisogno di allattare il bimbo “a distanza” è l’opzione costituita dal tiralatte elettrico, che è molto molto semplice da utilizzare.

Tiralatte singolo o doppio

Altra selezione da fare riguarda la modalità singola o doppia.

Il tiralatte singolo impiega più tempo ma va benissimo per chi lo utilizza occasionalmente. Quello doppio tira il latte materno da entrambi i seni, quindi è migliore per chi ha necessità di farlo spesso e velocemente.