Mascherina

Mascherina

21/10/2020 Off Di Redazione Mondo Mamma

Mascherina: perché è importante

L’emergenza sanitaria degli ultimi otto mesi ci spinge a fare i conti con un nuovo modo di stare al mondo e tra la gente. In questo scenario quasi apocalittico gli unici alleati possibili sembrano essere la mascherina, il gel igienizzante e il buon senso di munirsi di entrambe le cose. La straripante diffusione di fake news che contraddistingue il nostro tempo, però, ha sortito il suo drammatico effetto anche in una situazione tanto critica quanto quella che oggi ci troviamo a vivere.

È bene dunque ricordare quanto importante sia la mascherina per il contenimento del virus.

Nelle prossime righe abbiamo raccolto qualche informazione in più sul tema.

Perché indossare la mascherina

Indossare la mascherina è una misura preventiva che mira ad arginare il più possibile la diffusione del virus. Indossarla vuol dire proteggere se stessi e gli altri riducendo il rischio di contagio. Chiaramente sono tante altre le misure da adottare per ridurre al minimo la possibilità di contrarre il Covid-19, come il social distancing e l’utilizzo di gel igienizzante. La mascherina, tuttavia, resta l’alleato più grande a cui poter affidare la propria sicurezza e quella del prossimo.

La mascherina è un rimedio sicuro?

La sicurezza della mascherina viene certificata attraverso specifici test di controllo. Tali test provano ad assicurarne la capacità contenitiva della stessa o anche di quella di penetrazione di sostanze dall’esterno. Altre prove servono a testarne la capacità di filtraggio, di resistenza respiratoria e di infiammabilità.

Diverse tipologie di mascherine

Esistono del resto diverse tipologie di mascherine. Quelle più diffuse sono sicuramente quelle chirurgiche, ovvero quelle che, in tempi non sospetti, venivano impiegate dai medici in sala operatoria. Oggi esse trovano grande utilità nel contenimento del virus e vengono preferite per la loro capacità di contenere le goccioline di saliva e allo stesso tempo far filtrare l’aria. Tra quelle più efficaci troviamo le mascherine DPI FFP2 o 3, che assicurano a chi le indossa una protezione per se stesso e per chi gli sta accanto.

In conclusione l’utilizzo della mascherina – come testimoniano studi scientifici e anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità – può essere davvero incisivo.