Il brutto anatroccolo

Il brutto anatroccolo

16/02/2019 Off Di Redazione Mondo Mamma

Libri per ragazzi.

Il brutto anatroccolo è una fiaba danese che fu scritta dallo scrittore e poeta francese Hans Christian Andersen l’11 novembre 1843.

Il brutto anatroccoloAutore: Hans Christian Andersen

Prima pubblicazione: 11 Novembre 1843

Titolo originaleDen grimme ælling

Lingua originale: danese

Genere: fiaba

Sottogenere: Letteratura per ragazzi, Fiaba, Letteratura per ragazzi, Narrativa, Album illustrato

.Personaggi: anatroccoli
.

Trama

In una nidiata di anatroccoli, uno è grigio, grande e goffo. E’  diverso dagli altri.

Questa fiaba parla di una nidiata di anatroccoli in cui nasce un piccolo piuttosto diverso dai suoi fratelli: rispetto agli altri anatroccoli gialli e graziosi, si presenta particolarmente grande e goffo e con le piume grigie. Sebbene mamma anatra tenti in tutti i modi di proteggerlo e farlo accettare nonostante le sue differenze, il brutto anatroccolo stanco delle derisioni decide di scappare.

L’anatroccolo vaga senza meta e privo di ogni aiuto finché giunge presso uno stagno dove vede nuotare un gruppo di eleganti cigni. Attratto dalla loro bellezza, gli si avvicina, e rimane piuttosto sorpreso quando le graziose creature gli danno il benvenuto e lo accettano: guardando il proprio riflesso nell’acqua, si accorge che lui stesso è diventato un bellissimo cigno bianco.

 

Biografia

Hans Christian Andersen (Odense, 2 aprile 1805 – Copenaghen, 4 agosto 1875) è stato uno scrittore e poeta danese, celebre soprattutto per le sue fiabe. Tra le opere più note abbiamo: Amore nella torre di San Nicolao) (1829), La nave (1831), La sposa di Lammermoor (1832), Il corvo o il fratello modello (1832), Regina a 16 anni (1833), Storie d’amore di Mikkel a Parigi (1840), La piccola K.) (1846)

 

Acquista su AMAZON il libro Il brutto anatroccolo!