Come conquistare un uomo

Come conquistare un uomo

15/04/2020 Off Di Redazione Mondo Mamma

Come conquistare un uomo: guida di sopravvivenza per mamme single

Il desiderio di trovare la persona giusta con cui condividere la vita è comune un po’ a tutti. Sono molte, ad esempio, le donne che si chiedono come conquistare un uomo quando si è una mamma single.

Coronare il proprio sogno d’amore è, per alcune persone, una specie di grande vocazione. Le commedie romantiche propinateci negli anni dal cinema americano hanno acuito questo desiderio collettivo, che può divenire più insistente in chi ha alle spalle delle delusioni da dimenticare.

Nel caso di una mamma single la questione si fa più complessa: sebbene molte donne vivano bene la propria condizione di maternità anche senza il supporto di un compagno, tante altre hanno nel cuore il sogno di poter condividere l’idea di familiarità con qualcuno di speciale.

Il desiderio di incontrare un compagno, per le mamme single, può però inciampare in più di un ostacolo.

Il primo tra tutti – e anche il più importante – è il rischio di cadere nella trappola dell’auto-sabotaggio: molte delle donne che hanno avuto un bambino credono che coltivare la conoscenza di nuova persona possa destabilizzare il piccolo o che quest’ultimo possa rappresentare un impedimento per la relazione che verrà.

Bisognerebbe ricordare, in questi casi, che il concetto di famiglia è oggi molto più flessibile di qualche tempo fa. Difatti, se la familiarità di un tempo appariva come un’istituzione granitica e oppressiva, quella di oggi ha come unico pilastro valoriale la felicità di ognuno: per dirla in breve, incontrare delle difficoltà in relazione al proprio status di madre single appare attualmente come una remota e disgraziata possibilità.

Il mondo delle relazioni, del resto, è molto complesso e andrebbe approfondito a dovere (per ulteriori consigli ti suggerisco il blog Direzione Amore di Alessandro Vigini). Ciononostante quella della seduzione è un’arte che può essere appresa senza troppe difficoltà e, dunque, come conquistare un uomo quando si è una mamma single?

Come conquistare un uomo: 5 consigli per mamme single

  1. La parola d’ordine è chiarezza

Come detto poche righe fa, incontrare delle difficoltà nelle relazioni solo per la propria condizione di mamme, appare oggi molto improbabile. Il mondo è pieno di persone alla ricerca di una seconda chance o in grado di gestire perfettamente un ipotetico futuro con famiglia allargata.

Ciononostante, trovare un uomo poco predisposto ad intraprendere una relazione con una mamma single può capitare. Chiaramente ciò non vuol dire che la persona che abbiamo di fronte sia cattiva o insensibile, ma solo che viaggia su un binario diverso o secondo ritmi che non possono essere accelerati di colpo.

Per questa ragione è importante essere chiari dall’inizio e presentare al principio di ogni relazione la propria condizione di madre e gli obiettivi che s’intendono perseguire.

  1. La simpatia aiuta

Anni e anni di pressioni da parte del patriarcato hanno insegnato alle donne a fare del proprio aspetto esteriore la propria arma di seduzione. Sebbene l’estetica abbia ancora il suo valore, è importante ricordare che non siamo solo il riflesso allo specchio, né l’immagine artificiosa di una patinata rivista pubblicitaria. La seduzione, come già detto, è un’arte e in quanto tale va sviluppata in molteplici direzioni. Un segreto?

Gli uomini, esattamente come le donne, amano ridere e divertirsi.

Il senso dell’umorismo, quindi, può essere un punto di svolta molto importante, soprattutto durante un primo appuntamento, quando si presenta la necessità di rompere il ghiaccio e smorzare la tensione.

  1. Parola d’ordine: coraggio!

Per imparare come conquistare un uomo bisogna innanzitutto lasciar andare via i sentimenti negativi.

Le mamme single, come già anticipato, mostrano nel campo delle relazioni delle pericolose tendenze all’auto-sabotaggio. Questo può dipendere chiaramente da numerosissimi fattori: una relazione finita male, la paura di ricominciare o il timore di non sapere più come ci si relaziona con gli uomini possono essere dei pericolosi inneschi.

Per questo, per ributtarsi nella mischia e conquistare un uomo, serve prima di tutto un po’ di sano coraggio!

  1. Cercare gli interessi comuni

Una relazione di coppia può essere costruita su tante cose: ci sono coppie alimentata dalla chimica, altre ancora si sorreggono sulla vicendevole stima. Alla lunga, però, la cosa che più si rivela essere fondamentale per due persone che intendono passare il resto della vista insieme sono gli interessi in comune.

Partiamo da un assunto di primaria importanza: il peggior nemico dell’amore è la monotonia.

Una routine troppo rigida, la noia e il tedio possono negli anni distruggere una relazione funzionante. Per questo nel corso del tempo è importante tenere vivo l’interesse conducendo delle attività in due: un corso di cucina, una lezione di ballo, l’iscrizione in palestra o anche la passione per i viaggi possono aiutare.

Per conquistare un uomo, quindi, bisogna partire alla ricerca dei suoi interessi e provare a capire se ci sono elementi di unione per stimolare la conversazione.

  1. Tenere vivo il dibattito

L’ultimo consiglio in materia di relazioni potrebbe apparire di primo acchito lievemente controverso, ma quale storia d’amore non lo è?

Per conquistare un uomo serve, come abbiamo detto, tenere viva l’attenzione. Se è vero che per farlo occorre avere degli interessi in comune – e dunque delle cose di cui parlare – altrettanto vero è il fatto che lo scontro può aiutare.

Per scontro si fa chiaramente riferimento ad uno scambio di vedute, che possa essere spazio di crescita per entrambe le parti coinvolte.

Il dibattito, dunque, è un valore che va saputo coltivare con attenzione.

Per farlo potrebbe essere utile confrontarsi sulle vedute politiche, su un libro letto o su un dato tema d’attualità. Questo tipo d’esercizio funziona soprattutto durante i primi appuntamenti, quando vi è l’impellente necessità di scoprire tutto sulla persona che abbiamo di fronte.

Mostrarsi capaci di difendere le proprie posizioni, inoltre, può renderci molto sexy agli occhi dell’altro, così come la capacità di argomentare le tesi che scegliamo di perorare.

Il dibattito, in sintesi, è uno strumento preziosissimo se intendiamo conquistare un uomo e aggiudicarci la sua totale attenzione.