Cartoni educativi

Cartoni educativi

29/01/2019 0 Di Redazione Mondo Mamma

I cartoni animati, spesso demonizzati e criticati, possono assumere una funzione positiva in sinergia con altre strategie di apprendimento. Essi svolgono un’importante funzione educativa per i bambini oltre che a ricoprire un ruolo rilevante nel loro apprendimento e nello sviluppo psicologico: già dai primi mesi di vita aiutano i neonati a distinguere i colori e le forme grazie alla visione di personaggi allegri e colorati e poi man mano a riconoscere i diversi suoni e le voci dei personaggi, stimolando la loro memoria e concentrazione.

 

Dal momento che rappresentano uno dei primi momenti di apprendimento è fondamentale che siano educativi e che non siano veicolo di violenza o cattivi comportamenti. Nella delicata fase della scoperta del mondo circostante da parte del bambino, è essenziale che i modelli con cui si rapporti siano costruttivi, non deleteri per la sua stessa crescita. I bambini infatti tendo spesso ad affezionarsi ai personaggi dei loro cartoni preferiti, ammirandoli e imitandoli.

 

Uno degli aspetti più importanti di un cartone animato è la quotidianità che ritrae: molti cartoon illustrano avvenimenti di vita quotidiana in cui i bambini si immedesimano, sviluppando una sorta di empatia. Essi infatti stimolano la fantasia e la concentrazione del bambino che è portato a seguire con attenzione una trama, a riflettere sulle cose nuove che impara e a porsi delle domande curiose sviluppando un certo senso critico.

I cartoni animati per la nuove generazioni di bambini sono composti da episodi molto brevi (15/20 minuti circa) che permettono più facilmente ai genitori di gestire i tempi di visione dei figli: è preferibile consentire ai piccoli un tempo massimo di 45 minuti al giorno davanti alla tv, ovviamente sotto il costante controllo di mamma e papà.

Scopriamo insieme quali sono i migliori cartoon educativi per i nostri bambini e cosa possono imparare guardandoli.

Lista completa

Peppa Pig

Un cartone animato con protagonista una simpatica maialina di 5 anni di nome Peppa Pig che viva la suo quotidianità tra scuola materna, giochi all’aperto con gli amici e famiglia. Al centro di questo cartoon c’è proprio il rapporto di Peppa con i suoi genitori e il suo fratellino George: mamma e papà Pig trascorrono molto tempo in compagnia dei loro figli, giocando con loro in modo educativo e coinvolgendoli in diverse attività. Ogni tanto ci sono litigi e incomprensioni proprio come in tutte le famiglie normali.

Masha e Orso

Al centro della storia “Masha e Orso” troviamo la bizzarra amicizia tra un grande orso buono e una bambina pasticciona: Masha è una bambina curiosa e solare che si caccia sempre in un mare di guai e il suo amico Orso è sempre al suo fianco per proteggerla e aiutarla. Con le sue peripezie e i dispetti continui al povero orso fa sorridere e divertire grandi e piccini: negli episodi vengono affrontati momenti di vita quotidiana e avvenimenti importanti come le festività natalizie, il primo giorno di scuola, i compleanni, l’arrivo della primavera ecc.

Dottoressa Peluche

La protagonista del cartone animato “Dottoressa Peluche” è una bambina di sei anni di nome Dottie, che ama prendersi cura dei suoi piccoli amici pupazzi e giocattoli. Questo cartone animato è altamente educativo dal punto di vista medico visto che in ogni episodio la dottoressa peluche dispensa ai suoi piccoli telespettatori consigli utili per la salute. Inoltre insegna che in molti casi non esiste miglior medicina che l’amicizia.

Dora l’esploratrice

Dora l’esploatrice è un cartone animato che parla di una bambina di 7 anni molto dolce che ama scoprire luoghi a lei sconosciuti insieme a Boots, la sua scimmietta con gli stivali rossi. Un cartone animato altamente didattico visto che stimola l’apprendimento di colori, numeri, forme con disegni dai colori vivaci, puzzle da risolvere e musica orecchiabile. Uno dei cartoon più interattivi visto che Dora induce i bambini a ripetere i nomi degli oggetti e a rispondere alle sue domande, spesso anche in inglese.

La casa di Topolino

I protagonisti del cartone animato “La casa di Topolino” sono: Topolino, Minnie, Paperino, Paperina, Pippo e Pluto che in ogni episodio esaminano un piccolo problema (identificare forme, contare, distinguere i colori…) da risolvere: per farlo chiedono aiuto ai piccoli telespettatori puntando molto sull’aspetto interattivo.

Curioso come George

Il cartone animato “Curioso come George” parla di George è una scimmietta che vive insieme al signore con il cappello giallo, un uomo imbranato ma amorevole che si prende cura di lui e da cui impara molte cose. Un cartone educativo che ha lo scopo di presentare in modo semplice concetti di scienze, ingegneria, matematica e nozioni di vita di base in modo ironico e divertente. La curiosità della scimmietta coinvolge i bambini rendendoli partecipi in prima persona di storie inconsuete e originali.

Topo TIP

Il protagonista del cartone animato “Topo TIP” è un piccolo topolino a volte capriccioso ma tanto simpatico, che insegna ai piccoli telespettatori a diventare grandi:tutti gli episodi sono legati alle azioni quotidiane dei bambini (lavarsi i denti, mettere in ordine i giochi, rispettare le regole ecc) che riescono per questo motivo a immedesimarsi facilmente nel piccolo protagonista.

PJ Mask i superpigiamini

Pj Mask i superpigiamini sono un cartone animato che narra le avventure di tre bambini di sei anni, Connor, Amaya e Greg che di giorno conducono una vita normale e di notte si trasformano in piccoli supereroi: Gattoboy, Gufetta e Geco. Gli episodi narrano le loro avventure per poter sconfiggere alcuni supercriminali della loro stessa età: sebbene i tre bambini abbiano caratteristiche molto diverse tra loro, mettendo insieme le loro capacità riescono a combattere i cattivi.

Il mondo di Gumball

Le vicende del cartone “Il mondo di Gumball” ruotano intorno ad un gatto turchese di nome Gumball che vive in uno stravagante mondo abitato da creature antropomorfe di ogni tipo insieme alla sua bizzarra famiglia.Nei diversi episodi vengono affrontati i classici problemi dei bambini come amici, famiglia, primi amori, amicizie, giochi, scuola e bulli in modo un po’ surreale e divertente.

Paw Patrol

Paw Patrol è un cartone che parla delle avventure di un bambino di dieci anni di nome Ryder e della sua quadra di cuccioli eroici: Chase, Marshall, Zuma, Rocky, Skye e Rubble. Ogni cucciolo presenta la propria personalità e le proprie abilità, mettendole a disposizione della squadra: i messaggi più importanti trasmessi dal cartone sono che l’unione fa la forza e  che è importante prendersi cura della comunità e dell’ambiente in cui si vive.