Cos’è il Morbo di Parkinson?

Cos’è il Morbo di Parkinson?

ottobre 28, 2018 0 Di Marika

Cos’è il Morbo di Parkinson, quali sono le cause e i sintomi? Il morbo di Parkinson è una malattia neurodegenerativa progressiva che coinvolge le funzioni riguardanti il controllo dei movimenti e dell’equilibrio e fa parte del gruppo di malattie definite “disordini del movimento”. Il Parkinson è un morbo riscontrabile in entrambi i sessi ed in tutte le etnie ed esordisce di solito intorno ai 58-60 anni. Le aree più profonde del cervello, ossia i gangli della base, partecipano all’esecuzione dei movimenti e sono queste zone ad essere coinvolte in tale malattia. La degenerazione dei neuroni, in un’area definita Sostanza Nera, porta ad una produzione ridotta di dopamina, responsabile e regolatrice dei movimenti del nostro corpo. Sintomi principali del morbo, come è risaputo, sono il tremore e la limitazione nei movimenti, ma in realtà a questi si associano altre conseguenze della malattia ugualmente diffuse: la lentezza dei movimenti e la rigidità muscolare. Le cause, ad oggi, sono ancora sconosciute; si ipotizza siano coinvolti fattori ambientali e genetici.

Non esiste un  test specifico per valutare la presenza della malattia; anzi, usualmente, i sintomi della malattia vengono sottovalutati perché lievi, tanto da non destare alcuna preoccupazione. Per quanto riguarda le terapie, si stanno facendo grandi passi. Oltre le usuali terapie farmacologiche di tipo neuroprotettivo (circa 7 farmaci al giorno), si stanno sviluppando studi sulla Sinapsina 3, una proteina che si accumula nel cervello, e molti ospedali si stanno dotando di un macchinario, il MrgFus, in grado di eliminare definitivamente i tremori.