Alimentazione dei bambini 5 a 6 anni: tutto quello che c’è da sapere

Alimentazione dei bambini 5 a 6 anni: tutto quello che c’è da sapere

luglio 24, 2018 0 Di Marika

In età scolare si vanno a consolidare le abitudini alimentari del bambino, motivo per cui è in questa fase della vita che la famiglia e la scuola devono contribuire allo sviluppo di uno stile alimentare salutare, che permanga nell’età adulta. E’ fondamentale educare i bambini a consumare un’ampia varietà di alimenti per evitare la monotonia alimentare e prevenire rischi di eccessi o carenze nutrizionali.

In questa fase della vita del bambino dunque genitori ed educatori devono impegnarsi per contribuire a sviluppare nel bambino una coscienza alimentare autonoma e consapevole che permetta loro di fare scelte nutrizionali corrette.

Qual è l’alimentazione dei bambini 5 a 6 anni?

Vediamo insieme alcune pratiche dritte per evitare di commettere errori.

CARBOIDRATI: è preferibile optare per carboidrati complessi anziché semplici. La pasta, il riso e il pane devono essere presenti quotidianamente nell’alimentazione del bambino. E’ buona abitudine variare la tipologia di cereali (avena, orzo, farro ,grano) e introdurre anche quelli integrali.

FRUTTA E VERDURA: frutta e verdura sono alimenti preziosi per la salute del bambino poiché sono ricchi di minerali, oligoelementi, vitamine e fibre. Il bambino ne deve assumere 5 porzioni al giorno (3 di verdura e 2 di frutta).

FONTI PROTEICHE: è importante alternare le fonti proteiche (se a pranzo il bambino mangia pesce, la cena dovrà essere a base di carne, formaggio, uova o legumi).

GRASSI: preferire i grassi da condimento di origine vegetale (in particolare l’olio extravergine di oliva) e limitare quelli di origine animale (burro,strutto). Evitare fritture e soffritti.